Chiara Ferroni - Psicologa Psicoterapeuta a Lucca e a La Spezia

Ipnosi Ericksoniana, EMDR, Training Autogeno a Lucca e a La Spezia

EMDR E TRAUMA: LASCIARE IL PASSATO NEL PASSATO

EMDR E TRAUMA: LASCIARE IL PASSATO NEL PASSATO

L'EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un approccio psicoterapeutico scientificamente verificato, sviluppato dalla Dott.ssa Francine Shapiro (psicologa e ricercatrice presso il Mental Research Institute di Palo Alto negli USA) specificatamente per aiutate i pazienti nel far fronte alle conseguenze psicologiche di vissuti traumatici.

Eventi traumatici sono in prima istanza tutti quelli che ledono o minacciano gravemente l'integrità personale propria o di persone affettivamente significative, causati sia dall'uomo che da eventi imponderabili, come abusi sessuali, violenze, grave trascuratezza, lutti improvvisi, incidenti stradali, diagnosi di malattia grave, terremoti, catastrofi, atti terroristici, etc.

Nondimeno con EMDR possono essere trattati anche eventi non lesivi dell'integrità fisica, ma comunque fortemente stressati, quelli che chiamiamo traumi con la t minuscola o traumi relazionali, ad esempio bullismo, mobbing, tradimenti, perdita del lavoro o dello status sociale, etc. e possono inoltre essere rielaborati i "nodi" principali della nostra relazione con i genitori o altre figure importanti di attaccamento, quando questi "nodi" continuano a creare problemi nella nostra vita attuale.

 

L'EMDR è indicato dall'Organizzazione Mondiale per la Sanità come uno dei trattamenti di elezione in caso di Disturbo da Stress Postraumatico (DPTS). E' caratterizzato da un protocollo standardizzato in base al quale si chiede al paziente di focalizzarsi sull'evento traumatico mentre il terapeuta fa delle stimolazioni bilaterali di breve durata (movimenti oculari destra/sinistra).

La stimolazione bilaterale viene utilizzata per riattivare il normale processo di desensibilizzazione e rielaborazione che la mente abitualmente attua per superare un evento avverso, ma che talvolta si blocca in persone esposte ad eventi gravi oppure psicologicemente fragili in quel dato momento.

L'elaborazione delle memorie traumatiche, facilitata dalla stimolazione bilaterale all'interno del setting terapeutico, aiuta i pazienti a lasciare il passato nel passato: i sintomi (correlati con le memorie traumatiche) diminuiscono e spesso spariscono completamente e soprattutto le situazioni attuali non riattivano più schemi di risposta maladattivi legati al passato.

 

Oltre che nel caso del DPTS, molte ricerche stanno ad oggi ampiamente confermando l'efficacia dell'EMDR su molte sintomatologie quali ansia generalizzata, fobie, attacchi di panico, depressione, etc.

Infine, è importante sottolineare l'utilità della terapia EMDR in caso di lutto, soprattutto se complicato o improvviso.

Esiste un'ampia letteratura sia scientifica che divulgativa, in italiano e in inglese, sull'utilizzo dell'EMDR in vari ambiti; per approfondimenti gli interessati possono consultare i seguenti siti:

www.emdr.it

www.emdr.com

www.emdr-europe.org